Nuove cucciolate

E' possibile già da ora, prenotare un cucciolo. É il momento giusto per informarsi sulla razza, capire le vostre possibilità e le esigenze del cucciolo. I miei cuccioli verranno ceduti solo se so che verranno completamente amati e rispettati, per questo vi chiedo di conoscervi e sapere dove andranno a vivere. Siamo tutti una grande famiglia birmana!

 


sono nati i cuccioli di Yamila e Sherlock

E' rimasto solo , si fà per dire Brando rubacuori

che ancora sospeso... in attesa di conferma <3 


sono nati anche i piccoli di Arcanda e sherlock

11 luglio

Ultimo relax  in divano prima del lieto evento

Eccoli qui, candidi come la neve,

una live pennellata di gelato alla nocciola, sembra aver dipinto i bordi delle orecchie, d'altro canto questi deliziosi piccoletti saranno tutti lilac e lilac Tabby come mamma e papà <3

 




a seguire le foto delle future mamme e del papà

yuminai:  seal point

shinku:  blu crema


Arcanda: lilac point

Sherlock il papà dei miei cuccioli

col lilac tabby


UN REGALO meraviglioso
Quante volte nella vita pensiamo a quello che ci manca, ai regali che vorremmo ricevere e non pensiamo che di sfuggita a quelli che già abbiamo, ai doni ricevuti e spesso nemmeno meritati non per una sorta di errato comportamento, ma proprio perché nemmeno consapevoli del dono ricevuto.
E questo è successo anche a me, non mi ergo a giudice di nessuno, e chi mi conosce sa benissimo che non mi piace nemmeno avere ragione, o l’ultima parola… 
Bando ai preamboli…. Veniamo a noi: il primo regalo ricevuto è stata la dolce Arcanda, dell’ultima cucciolata di Olly gli occhi del mio cuore…. E ora lei con la sua love story con Loki ha dato alla luce 5 piccolini, tutti lilac e lilac tabby; tutto bene, sembrava, ma un piccolino non voleva saperne di poppare da mamma, non c’è stato proprio verso… non cresceva, così mi sono data da fare,  ogni tre ore, poi ogni 4, e via via, ci sono stati parecchi sgambetti durante l’avventura, e più di una volta non sapevo se sarebbe sopravissuto: ma il piccolo Baby Batlhazar  è stato un vero guerriero, aveva una forza nelle zampette pungenti si aggrappava alle mie mani per avere il suo latte!! 
Lui il regalo più grande mi ha insegnato cose che non avevo mai capito, Baby aveva un asso nella manica…. dalla sua parte tante madrine e padrini che facevano il tifo per lui, che mi hanno incoraggiato e sostenuto, che hanno pensato a lui bello grande, e questo è stato stupendo x me, x lui! 
Sono grata di questi doni, dell’ oramai non più piccolo
 Baby” toporagnetto”, Baby” bullo”, Baby Balthazar, e vederlo ora così tenero, ma anche così indipendente mi  dà una gioia immensa nel cuore!
Eh  non mi vergogno a dirlo:  l’ho trattato come un figlio, e spero di riuscire a lasciargli “spiccare il volo”,  come si fa coi figli, dato che comunque è figlio di Arcanda l’aquila della storia di Cocci.