gli adulti sacri di birmania....meravigliosi amici x la vita


x chi sogna un birmano già abituato

Non tutte le persone possono avere un cucciolo; pur desiderando la meravigliosa compagnia di un gatto Sacro di Birmania. Un cucciolo richiede tempo, cura e pazienza x poterlo abituare nel modo corretto a vivere in una casa dove vivono le persone.

Un mio sacro di Birmania adulto è già ben adattato, abituato ad avere una diversificazione in relazione alle varie zone della casa; ad avere i giusti atteggiamenti di rispetto x le cose( divano, sedie suppellettili); e l'unica cosa che dovrà imparare sarà amare; e quello ad un sacro di Birmania riesce proprio bene, anzi benissimo.

Quando si alleva ci si rende conto strada facendo che ci vuole rispetto,  anche di quelle gatte che una volta sterilizzate non vogliono più stare in compagnia delle altre, a volte purtroppo anche di quella che era la loro migliore amica....

E' un dono che si fà a loro dando la possibilità di vivere in una nuova casa ed essere le figlie uniche, le primogenite, le principesse..... 

A volte succede anche di dover decidere la sterilizzazione prima del tempo, non si può pianificare con la vita... ci vuole l'umiltà di capirlo, anche se non è facile lasciar andare una birmanina che hai amato, cresciuto, curato.... con cui hai vissuto momenti intensi.... però l'amore  è anche"lasciar andare"...e ed essere consapevoli che anche altri sanno dare amore......