Partecipazione alle esposizioni

 

Oltre alle vaccinazioni obbligatorie, al vostro gatto è necessario effettuare anche l’Antirabbica, alla toelettatura adeguata, bisogna e poi  seguire le procedure segnate nell’iscrizione alle esposizioni.

 

Ecco raggruppato qual'è l'iter di un percorso espositivo per un gatto (sono certificati che vengono dati ai gatti, che sono esaminati suddivisi in giudizio, per razza/ sesso/ e ripartiti quindi per i 20 diversi colori, nel caso dei birmani.

I gatti della stessa razza e colore concorrono al Best In Variety e taluni soggetti, sono scelti in una nomination, tra razze diverse ma della stessa categoria ).(

I gatti Birmani appartengono alla 1 categoria!!

 Le esposizioni internazionali feline fanno titolare i gatti meritevoli, nel seguente modo (per iniziare a partecipare ad una esposizione nella classe di adulto, il gatto deve avere almeno 10 mesi, ed il gatto deve fare propedeuticamente il seguente percorso espositivo).

 

 Se il gatto prende in seguenza:

1. n°3 CAC, certificati giudicati ed assegnati da tre giudici diversi, presi anche in solo Italia, il gatto così inizia la base del campionato, e diventa semplicemente NATIONAL CHAMPION =CH; nei nei neutri  PR

 

2.n°3 CACIB, certificati giudicati ed assegnati da 3 giudici diversi, ed uno di questi deve assolutamente essere preso all'estero, il gatto diventa INTERNATIONAL CHAMPION =IC; nei  neutri IP

3. n°8 CAGBIB, certificati giudicati ed assegnati da almeno 4 giudici diversi ,percorso  6 CAGCIB, dei quali 4 CAGCIB presi nella propria Nazione e 2 in due diverse Nazioni), diventa GRAN INTERNATIONAL CHAMPION (GIC); nei neutri GiP

 

4 n.11 CACS, certificati giudicati ed assegnati, da 4 giudici diversi (vecchio percorso 10 CACS presi nella propria Nazione ed 1 all'estero=11CACS; oppure nuovo percorso  7 CACS presi nella propria Nazione e 2 in due diverse Nazioni= 9 CACS), diventa SUPREM CHAMPION =SC (che per chiarezza  fino al 2008 si chiamava EUROPEAN CHAMPION=EC).  nei neutri SP